Florida on the road pt.2 – dalle Everglades alle città del Nord

da | Feb 1, 2021 | Americhe

Home E Americhe E Florida on the road pt.2 – dalle Everglades alle città del Nord

DESTINAZIONE

Florida del nord, USA

CON CHI

Coppia

QUANDO

Dicembre-Gennaio

Come

Aereo + auto

Tempo di lettura: ( Parole totali: )

Eccoci pronti per proseguire il nostro tour della Florida.. ma, prima di iniziare.. avete già letto la prima parte del viaggio?
Se non lo avete ancora fatto vi consigliamo di non perdervela.

Lasciamo le Isole Keys per dirigerci verso Nord. Ci sono due possibili tragitti, noi abbiamo scelto quello un po’ più lungo ma che attraversa le Everglades.
Questo parco fa parte della più grande riserva naturale di tipo sub-tropicale di tutti gli USA.
In questo particolare habitat vivono alligatori e coccodrilli, rettili, tartarughe e anche le famose pantere nere della Florida. Per i meno coraggiosi vi consigliamo un tour organizzato che vi porterà alla scoperta di questa bellissima zona.
Lungo il tragitto in auto vi potrete fermare ad ammirare gli alligatori anche dal ciglio della strada, ma attenzione, meglio fare foto rimanendo seduti in auto perchè, anche se non sembra dalla stazza, questi animali sono molto veloci, meglio non disturbarli troppo da vicino.

Prima di proseguire vi consigliamo di fare il pieno all’auto prima di lasciare Homestead, perchè poi guiderete per circa tre ore in mezzo al nulla e gli unici cartelli che vedrete saranno quelli dei Ranch.

Dopo questo bellissimo tragitto raggiungiamo la nostra prima tappa: Naples.
Questa cittadina residenziale merita una visita per la bellezza delle sue classiche abitazioni americane con lunghi viottoli senza recinzione e stravaganti cassette della posta (quelle che siamo abituati a vedere nei film).
Anche qui potrete vedere un bellissimo tramonto andando a Naples Pier. Qui verso sera turisti e local disturbano i pescatori per godere di un cielo rosso fuoco con sottofondo musicale proveniente dalle casse dei tanti giovani distesi in spiaggia.

Poco lontano da Naples si trova Fort Mayers, caratterizzata da casette dai colori molto vivaci, noi abbiamo fatto solo una piccola sosta perchè la nostra meta era Saint Petersburg, “the Sunshine City”.
Essendo la città più popolosa della Florida ha tanto da offrire, perciò vi vogliamo consigliare cosa secondo noi non dovete perdere:
– Il Salvador Dalì Museum, che già dall’architettura esterna rispecchia l’eccentricità dell’artista.
L‘Historic Old Northeast, quartiere a nord di Midtown, ricco di musei, negozi, teatri..
L’Historic Kenwood, con tanti edifici storici in stile coloniale, attraversato dal Grand Central District, vivace zona commerciale.
University Park, zona ricca di murales e cafè davvero interessanti per il loro design.

Se siete in cerca di mare in questa zona vi consigliamo Honeymoon Island State Park. Per entrare si paga una piccola tassa per la tutela del parco. Troverete un luogo incontaminato caratterizzato da sabbia bianchissima e tanta vegetazione.

Oltre a Saint Petersburg merita di essere visitata anche Tampa, una città che ha tanto da offrire oltre alle sue rinomate spiagge:
Downtown, con i suoi enormi grattacieli a vetrate.
La passeggiata sulla Riverwalk, un lungo percorso lungo il fiume dove si possono ammirare sia opere d’arte che parchi, molto carina anche di sera perchè è illuminata molto bene.
Il quartiere di Channel District, molto vivo dove vengono organizzati frequentemente eventi con musica e spettacoli.

Per noi è giunto il momento di tornare verso sud, e lo abbiamo fatto percorrendo la costa orientale, facendo tappa a Palm Beach, uno dei luoghi più gettonati e ricchi della Florida, dove tante Star americane hanno le loro “ville”.
Qui il mare è davvero bello e soprattutto l’acqua è calda anche a Gennaio, noi lo abbia––––––mo apprezzato molto.
Se andrete in altri periodi dell’anno, prima di fare il bagno, accertatevi che si possa fare, perché durante la migrazione degli squali è assolutamente vietato.

Dopo una bellissima giornata di mare ci dirigiamo verso l’ultima tappa del nostro viaggio, la graziosa Fort Lauderdale, considerata la “piccola Venezia” della Florida, per via dei sui canali percorribili da imbarcazioni, sui quali si affacciano bellissime abitazioni, tutte rigorosamente con il ponticciolo per l’attracco delle barche.
La spiaggia in questa zona non ha nulla da invidiare alla vicina South Beach di Miami: una lunghissima lingua di sabbia bianca dove prendere il sole e fare i più disparati sport, dal beach volley alle moto d’acqua.
La spiaggia è costeggiata dalla Beachfront Promenade, tutta mattonata, che potrete fare a piedi, in bici oppure sui rollerblade come tanti americani.

Il nostro tour si conclude qui, è giunto il momento per noi di tornare a Miami in aeroporto e lasciare la Florida.
Speriamo di avervi trasmesso il fascino di questo luogo.

Monica
#viaggimagnani

Articoli correlati

New York: la mia esperienza nella Grande Mela

New York: la mia esperienza nella Grande Mela

Oggi vi racconto di New York City. Avevo appena finito il liceo quando mi regalarono un biglietto di sola andata per New York. Sarebbe stato un modo per schiarirmi le idee sull’università da scegliere oppure uno di quei viaggi che chissà dove mi avrebbe portata. Non...

Stati Uniti: vivere e studiare in Nevada

Stati Uniti: vivere e studiare in Nevada

Vivere e studiare negli Stati Uniti Sono sempre di più gli studenti che sognano di imparare la lingua inglese in America e vivere un’esperienza completa inserendosi nella cultura americana e nella vita universitaria. A Reno c’é una delle Università più prestigiose del...

Panama: avventura tra le foreste

Panama: avventura tra le foreste

Se amate la natura in ogni sua declinazione, le foreste di Panama sono il vostro posto ideale, ecco la nostra esperienza. Dia 1Arriviamo all'aeroporto di Panama City Tocumen e, dopo un viaggi di 27 ore prendiamo un taxi per il nostro hotel Double Tree by Hilton -...

Holbox: Una chicca Messicana

Holbox: Una chicca Messicana

Dopo una lunga permanenza tra i posti più turistici del Messico decido di fare, in solitaria, un viaggio non molto comune..direzione? L'attraente isola di Holbox. Vi porto con me. Così, una mattina all'alba, sono partita da Cancun e dopo un tratto in taxi, un lungo...

One Happy Island – Aruba

One Happy Island – Aruba

La chiamano One Happy Island, l'isola felice. E come non poterla definire tale considerato che possiede una delle spiagge più belle al mondo? Considerando che è l'isola con più giorni di sole dei Caraibi? La sua collocazione geografica (a pochi km dal Venezuela e poco...

Panama: tra grattacieli e natura

Panama: tra grattacieli e natura

« Ogni viaggio di mille miglia inizia con un singolo passo » Per me Panama rappresenta il mio primo vero e lungo viaggio oltreoceano. Un’esperienza che mai dimenticherò. Mi ha fatta crescere, ha cambiato la mia mentalità e aperto i miei orizzonti. Panama è il mio...

Essenza di Cuba

Essenza di Cuba

Sono state due settimane di pura avventura! I primi 3 giorni nella capitale, Havana, per poi ogni due giorni cambio di città: Viñales, Cienfuegos, Trinidad, Santa Clara, Remedios e Varadero. Non avevamo una dimora fissa, ma volevamo conoscere al meglio Cuba, vivendo...

Canada: on the road tra le città

Canada: on the road tra le città

Abbiamo scelto, diversamente da molti, di fare un tour on the road tra le città principali del Canada escludendo i parchi! Iniziamo atterrando a Montreal, una bella città moderna tutta da visitare: fate un salto al belvedere, salirete molti scalini, sarete congelati e...

Cayo Largo: il mio paradiso tropicale

Cayo Largo: il mio paradiso tropicale

Ciao Amici viaggiatori! Sono Antonio Martini, ho 29 anni e vengo da Treviso; lavoro da sempre nell'Hospitality e per ovvie ragioni ho sempre guardato gli altri divertirsi. La mia sete di curiosità e di imparare cose nuove mi hanno portato a dedicare tutto il mio tempo...

Montana: a Winter Wonderland

Montana: a Winter Wonderland

Ciao Travelteller, ci scrive Spencer dal Montana per il nostro #xmasconest e leggete qui che meraviglia 😉 Il Montana è bellissimo, è uno stato versatile e sperimenterai molte cose diverse qui: potresti essere sorpreso da una bufera di neve in un minuto, poi dal caldo...

La Repubblica Dominicana che non conosci

La Repubblica Dominicana che non conosci

La Repubblica Dominicana che ti racconto è quella più inesplorata. È un tour che parte dalla capitale, si spinge fino al confine ovest con Haiti e termina in quello più ad est. Pronti? Sono partita per il mio primo viaggio a lungo raggio da sola, con un gruppo di...

Stati Uniti: West Coast on the road

Stati Uniti: West Coast on the road

Cosa c’è di più bello di girare gli Stati Uniti “on the road”, sulla strada? Alla ricerca dei colori, dei sapori, delle facce e delle suggestioni di un paese che ha infinite storie da raccontare?  Per il nostro viaggio negli Stati Uniti Occidentali abbiamo scelto un...

[user-submitted-posts]