New York come nei film: tra frenesia, luci e grattacieli

da | Gen 2, 2021 | Americhe

Home E Americhe E New York come nei film: tra frenesia, luci e grattacieli

 

 

DESTINAZIONE

New York, Usa

CON CHI

Amici americani

QUANDO

Dicembre

Come

Aereo

Tempo di lettura: ( Parole totali: )

New York in inverno è proprio come la si vive attraverso i film; non ricordo di aver visitato una città più viva di questa, che ti travolge con la sua frenesia. Ho avuto la fortuna di vivermi la città per almeno 5 volte, avendo vissuto due anni e mezzo vicino a Philadelphia come ragazza alla pari.. si lo so sono di parte!

C’è da dire che New York è sempre magica e se capitate sotto Natale lo è ancora di più. Lucine ed addobbi in ogni dove. Se nevica la città si colora di bianco e per un attimo si può sognare di essere i protagonisti di una delle commedie più romantiche di Hollywood. Se capitate nel periodo natalizio, non perdetevi l’Albero di Natale a Rockfeller Plaza, il quale addobba The Rink, la sua pista di pattinaggio su ghiaccio più famosa. La mia preferita è però Wollman Rink a Central Park, circondata dai grattacieli caratteristici della città.

In qualsiasi stagione vi rechiate, è obbligatorio passare dalle vie e quartieri più gettonati:
Broadway, la via dei teatri, suggerirei di approfittarne e regalarsi anche un bello spettacolo.
5th Avenue, perfetta per i fan di Sex and the City e Gossip Girl.
Imperdibile la vista dello Skyline di Manhattan da Brooklyn, io suggerisco di goderselo precisamente da WNYC Transmitter Park.
Altri grandi classici da non perdere:
la vista dall’Empire State Building,Wall Street, Grand Central Terminal, la Statua della Libertà,
(al centro di Liberty Island, raggiungibile in pochi minuti con un traghetto); One World Trade Center, Gugghenaim Museum.

Consiglio lunghe passeggiate per muoversi da un distretto all’altro, per non perdersi gli angoli magici della città.

Suggerimento per la scelta del quartiere dove alloggiare:

Manhattan- Times Square (il cuore di New York) se si vuole la comodità di trovarsi a poca distanza delle attrazioni più famose ma soprattutto se si preferisce avere la maggior parte delle linee della metro a propria portata. Di contro abbiamo che questa zona è affollata anche di notte e gli hotel sono più cari.

NYC è la città internazionale per eccellenza, per questo offre una vasta scelta quando si parla di cibo:
Bubba Gamp, in Times Square, locale che rimanda al film Forrest Gump;
se si ha voglia di granchio ed aragosta invece, bisogna andare a trovare Brooklyn Crab;
la famosa cheesecake va assaggiata da Two Little Red Hens, nell’Upper East Side;
Joe’s Pizza se avete voglia di un pranzo veloce e volete andare sul sicuro;
i bagels di Sadelle’s, Soho.

Federica

Articoli correlati

New York: la mia esperienza nella Grande Mela

New York: la mia esperienza nella Grande Mela

Oggi vi racconto di New York City. Avevo appena finito il liceo quando mi regalarono un biglietto di sola andata per New York. Sarebbe stato un modo per schiarirmi le idee sull’università da scegliere oppure uno di quei viaggi che chissà dove mi avrebbe portata. Non...

Stati Uniti: vivere e studiare in Nevada

Stati Uniti: vivere e studiare in Nevada

Vivere e studiare negli Stati Uniti Sono sempre di più gli studenti che sognano di imparare la lingua inglese in America e vivere un’esperienza completa inserendosi nella cultura americana e nella vita universitaria. A Reno c’é una delle Università più prestigiose del...

Panama: avventura tra le foreste

Panama: avventura tra le foreste

Se amate la natura in ogni sua declinazione, le foreste di Panama sono il vostro posto ideale, ecco la nostra esperienza. Dia 1Arriviamo all'aeroporto di Panama City Tocumen e, dopo un viaggi di 27 ore prendiamo un taxi per il nostro hotel Double Tree by Hilton -...

Holbox: Una chicca Messicana

Holbox: Una chicca Messicana

Dopo una lunga permanenza tra i posti più turistici del Messico decido di fare, in solitaria, un viaggio non molto comune..direzione? L'attraente isola di Holbox. Vi porto con me. Così, una mattina all'alba, sono partita da Cancun e dopo un tratto in taxi, un lungo...

One Happy Island – Aruba

One Happy Island – Aruba

La chiamano One Happy Island, l'isola felice. E come non poterla definire tale considerato che possiede una delle spiagge più belle al mondo? Considerando che è l'isola con più giorni di sole dei Caraibi? La sua collocazione geografica (a pochi km dal Venezuela e poco...

Panama: tra grattacieli e natura

Panama: tra grattacieli e natura

« Ogni viaggio di mille miglia inizia con un singolo passo » Per me Panama rappresenta il mio primo vero e lungo viaggio oltreoceano. Un’esperienza che mai dimenticherò. Mi ha fatta crescere, ha cambiato la mia mentalità e aperto i miei orizzonti. Panama è il mio...

Essenza di Cuba

Essenza di Cuba

Sono state due settimane di pura avventura! I primi 3 giorni nella capitale, Havana, per poi ogni due giorni cambio di città: Viñales, Cienfuegos, Trinidad, Santa Clara, Remedios e Varadero. Non avevamo una dimora fissa, ma volevamo conoscere al meglio Cuba, vivendo...

Canada: on the road tra le città

Canada: on the road tra le città

Abbiamo scelto, diversamente da molti, di fare un tour on the road tra le città principali del Canada escludendo i parchi! Iniziamo atterrando a Montreal, una bella città moderna tutta da visitare: fate un salto al belvedere, salirete molti scalini, sarete congelati e...

Cayo Largo: il mio paradiso tropicale

Cayo Largo: il mio paradiso tropicale

Ciao Amici viaggiatori! Sono Antonio Martini, ho 29 anni e vengo da Treviso; lavoro da sempre nell'Hospitality e per ovvie ragioni ho sempre guardato gli altri divertirsi. La mia sete di curiosità e di imparare cose nuove mi hanno portato a dedicare tutto il mio tempo...

Montana: a Winter Wonderland

Montana: a Winter Wonderland

Ciao Travelteller, ci scrive Spencer dal Montana per il nostro #xmasconest e leggete qui che meraviglia 😉 Il Montana è bellissimo, è uno stato versatile e sperimenterai molte cose diverse qui: potresti essere sorpreso da una bufera di neve in un minuto, poi dal caldo...

La Repubblica Dominicana che non conosci

La Repubblica Dominicana che non conosci

La Repubblica Dominicana che ti racconto è quella più inesplorata. È un tour che parte dalla capitale, si spinge fino al confine ovest con Haiti e termina in quello più ad est. Pronti? Sono partita per il mio primo viaggio a lungo raggio da sola, con un gruppo di...

Stati Uniti: West Coast on the road

Stati Uniti: West Coast on the road

Cosa c’è di più bello di girare gli Stati Uniti “on the road”, sulla strada? Alla ricerca dei colori, dei sapori, delle facce e delle suggestioni di un paese che ha infinite storie da raccontare?  Per il nostro viaggio negli Stati Uniti Occidentali abbiamo scelto un...

[user-submitted-posts]