Venezia in maschera: cosa vedere durante il Carnevale più famoso d’Italia

da | Gen 1, 2021 | Speciale Italia

Home E Speciale Italia E Venezia in maschera: cosa vedere durante il Carnevale più famoso d’Italia

 

DESTINAZIONE

Venezia

CON CHI

Coppia

QUANDO

Febbraio

Come

Aereo

Tempo di lettura: ( Parole totali: )

Città invidiata, agognata e sognata da ogni cittadino del mondo, è impregnata di storia come l’acqua che scorre nei suoi canali. Storia che ripercorre i secoli e si manifesta al culmine della sua onnipotenza nei suoi maestosi palazzi, nella sua arte famosa in ogni angolo del globo, nei suoi ponti e nelle sue gondole, che navigano lungo le “vie acquose” come fossero normali mezzi di trasporto.

Il fascino della Serenissima è cosa nota, ma viverla durante il periodo dell’anno che l’ha resa celebre è davvero magico.
Gente mascherata con i tipici abiti barocchi, ricchi di pizzi e merletti, popola le sue strade, attraversa i suoi ponti e passeggia lungo i suoi canali. Non essere mascherati ti fa quasi sentire fuori luogo.

In 2 giorni siamo riusciti a visitare alcuni dei suoi palazzi più noti, a precorrere alcuni dei suoi quartieri più centrali, attraversare i ponti più famosi ed assistere al volo dell’angelo in piazza S. Marco.
Di tutte le esperienze vissute in questa città storica sicuramente il famosissimo volo dell’ angelo è quello che ricorderò con maggiore stupore. Una piazza gremita, ma contingentata, motivo per cui è necessario muoversi per tempo; noi alle 9 eravamo già lì, conquistando il primo posto davanti le transenne e potendo godere della splendida sfilata storica in costume e dell’abbraccio tra il Doge e l’angelo appena calato dalla maestosa torre della piazza.

Perdetevi tra le sue calle, percorrete i tratti più turistici ma non tralasciate i quartieri come Dorsoduro, San Polo o Cannaregio che vi permetteranno di guardare Venezia con gli occhi di un veneziano. Fatelo senza mappa, non so come sia possibile ma si ritrova sempre la via!
Salite su una gondola, allodola per turisti? Forse, ma il prezzo vale tutta l’esperienza! Sembra di tornare indietro nel tempo; muoversi tra i canali non percorribili in altro modo e rimanere stupiti dai “garage” veneziani non ha prezzo.

Ecco le mie tips:
Pensione Guerrato– 75€ a testa-pernotto e colazione
La bottiglia local street food-ottimi panini (per la farcia lasciatevi consigliare dai ragazzi al banco) e vastissima scelta di vini e bollicine
Ostaria Antico Dolo-osteria piccola, intima e dalla tipica cucina veneziana a due passi dal ponte di Rialto
Harry’s Bar Cipriani-il ritrovo di famosi scrittori, tra cui Hemingway. Fu qui che venne inventato il Bellini, i costi sono elevati ma sorseggiarlo in un locale che profuma di storia e letteratura non ha prezzo
Museo della Musica-collocato nella chiesa di S. Maurizio, è gratis. Una splendida immersione in un’altra arte che ha fatto la storia di Venezia
Scala Contarini del Bovolo-architettura particolare che permette di godere di una vista insolita e pazzesca della città
Chiesa S. Geremia-accoglie le spoglie di S.Lucia
Ghetto ebraico-con un po’di fortuna si riescono ad intravedere rabbini ed ebrei nei loro abiti tipici, sembra una zona separata dal resto della città
Scuola di S. Rocco-detta la Cappella Sistina del Tintoretto, non c’è altro da dire se non ammiratela con il naso all’insù!
Basilica dei Frari-accoglie le tombe monumentali dei grandissimi Tiziano e Canova
Basilica di S. Marco-un tripudio di colori, mosaici e arte
Ponti-oltre ai famosi Rialto, delle Guglie, dei Sospiri, degli Scalzi, dell’Accademia attraversatene quanti più potete, è pazzescamente assurdo pensare di camminare sull’acqua e attraversarla continuamente per mezzo dei ponti, su canali grandi e piccolissimi
Bacari-locali tipici che offrono una sorta di aperitivo da accompagnare rigorosamente con un bicchiere di vino (mi raccomando Amarone!) ed in piedi.

Maria Giovanna

Articoli correlati

Il meglio di Tropea in un giorno

Il meglio di Tropea in un giorno

Tropea è una splendida cittadina della costa calabrese eletta "Borgo dei Borghi 2021": è da sempre conosciuta per le sue acque cristalline e per il suo buon cibo e turisti da ogni parte del Mondo scelgono di venire a visitarla. Passeggiando tra i vicoli alla scoperta...

Sunshine Blogger Award 2021

Sunshine Blogger Award 2021

Cari Amici, Oggi leggerete qualcosa di diverso dal solito. Siamo state nominate dalla nostra cara Paola, aka @mammacamperista, per partecipare al Sunshine Blogger Award 2021. Paola, come dedurrete dal suo nickname, è una super mamma che con la sua famiglia percorre...

Sardegna Low Cost & On the Road

Sardegna Low Cost & On the Road

Ciao Ontheroaders! Sono Denise di Bellavitis il blog di viaggi e ho la passione per gli on the road per la libertà di scelta che ti danno: scegliere di viaggiare di notte per vedere l’alba nella natura, scegliere di fermarsi per qualche giorno in un paesetto in mezzo...

Lampedusa: perla delle Pelagie

Lampedusa: perla delle Pelagie

Ciao ragazzi, mi chiamo Gloria e sono qui per raccontarvi la mia esperienza di viaggio in una delle più belle Isole delle Pelagie del Mar Mediterraneo, Lampedusa, provincia di Agrigento. Nonostante ami i viaggi culturali e il mese di settembre, abbiamo deciso di...

Firenze: cosa vedere in due giorni

Firenze: cosa vedere in due giorni

Sono stata a Firenze per due giorni e me ne sono innamorata subito. Era mezzogiorno, sono uscita dalla stazione di SMN con la mia valigia e lì, davanti a me, c'era lei: la cupola del Brunelleschi. Dopo quasi 4 ore di viaggio in treno ero stanca e affamata, così per...

Verona: città tridimensionale

Verona: città tridimensionale

Verona: capoluogo dell'omonima provincia veneta. Città antica, fondata dai romani e in seguito occupata dai popoli del nord, ancora oggi presenta le caratteristiche e gli elementi che l'hanno resa così particolare e meravigliosa. Lì mi sono ubriacata col vino bianco...

Le spiagge di Santa Teresa di Gallura

Le spiagge di Santa Teresa di Gallura

Spesso meta di weekend lunghi in mesi molto tranquilli come giugno o settembre, nell’agosto del 2018 decidiamo di trascorrevi una settimana. Per varie vicissitudini che non sto ad elencare riusciamo ad affittare, tramite un amico di un amico, un appartamentino un po’...

Le perle del Conero – Overview

Le perle del Conero – Overview

Diventata ormai meta ambitissima per le vacanze italiane, la Riviera del Conero è davvero una bellissima sorpresa. Ci siamo fermati qui per tre notti di ritorno dalla Puglia, volevamo riposarci dopo 15 giorni in macchina e invece no, gambe in spalla e si cammina come...

Sicilia: tra il Barocco e il Gusto

Sicilia: tra il Barocco e il Gusto

Tre notti e quattro giorni intensi per vedere quanto più ci fosse possibile. È ottobre e fa un caldo meraviglioso, secco e non asfissiante e il mare è ancora caldo. Giorno 1 Arriviamo a Catania, noleggio auto e via partiamo per Lido di Noto, località scelta per avere...

[user-submitted-posts]